Nox Ml10

Head Alpha Pro

BULLPADEL Hack 2019

Appena mettiamo piede in un campo da padel basta guardarsi intorno per rendersi conto che esistono una miriade di racchette, inoltre confrontandoci con gli altri sportivi e amici, come spesso avviene, possiamo solo confondersi ulteriormente tra forme e Marche diverse, quindi ecco una semplice guida al mondo della racchetta da padel!
La prima cosa é che esistono centinaia di case produttrici e modelli diversi, ma che tutte possono essere raccolte in tre macrofamiglie: rotonda, goccia, diamante.
La rotonda si contraddistingue per una superficie di impatto (detta punto dolce) molto ampia, ed un baricentro posizionato in basso, questo, a chi la impugna, da l’impressione di leggerezza e controllo agevolato, rendendola particolarmente idonea per i giocatori alle prime armi o a quelli che alle bordate preferiscono un gioco più tecnico e di strategia posizionando sempre colpi pensati e recuperi particolarmente difficili, un esempio di racchetta tonda può essere la NOX ml10, la loro racchetta piú venduta ad oggi!

La goccia é per definizione la racchetta polivalente, incorpora un ampio punto dolce con un baricentro mediano, queste caratteristiche la rendono idonea per coloro che vogliono un ottimo controllo di palla senza rinunciare alla forza nel colpo, é di certo la piú versatile per questo viene scelta dalla maggior parte dei giocatori, si riconosce facilmente dalla sua tipica forma a lacrima, un esempio la  HEAD Alpha pro, la racchetta del numero 1 del mondo Sanyo Gutiérrez

La racchetta a diamante si riconosce dalla forma molto rastremata, ha un punto dolce ridotto e il peso spostato verso l’alto, sono racchette tecniche utilizzate per lo più da giocatori avanzati, più complesse da controllare, ma molto potenti, agevolano i colpi “spinti” e danno il meglio negli scambi veloci, sono solitamente sconsigliate a chi tocca una palla per la prima volta. Esempio perfetto della forma a diamante, la BULLPADEL Hack 2019.
Quindi per concludere, che racchetta scegliere?
Ad oggi esistono racchette per ogni esigenza, il galateo del padel vuole che il giocatore di destra, che solitamente é il costruttore del gioco, usi una tonda o una goccia, mentre il giocatore di sinistra che ha il dritto a centro campo, interpreti il ruolo del “picchiatore” usando un diamante, ma con la progressione dei materiali e le migliorie delle racchette di nuova generazione, questa diventa una traccia evanescente, a provarlo ne é il fatto che sempre piú giocatori di sinistra preferiscono una tonda e comunque riescano a prendere a “cannonate” gli avversari. Quindi il nostro consiglio é di toccare con mano la racchetta che piú fa per voi, provarla se possibile, credere nell’attrezzatura scelta ed insistere fidandosi del proprio istinto e delle proprie possibilità. Sempre crescendo in questo fantastico sport e tenendo sempre presente gli obiettivi possibili da raggiungere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi